Anatomia I

14.07.2020
  1. Vedi tutti

Obiettivi formativi

Obiettivo del primo anno è di fornire all’allievo delle solide basi di anatomia umana con particolare attenzione all’osteologia. La struttura ossea viene studiata attraverso un approccio sintetico-geometrico che ne consente una facile decodificazione nella morfologia esterna del modello vivente.

L’approccio geometrico nello studio anatomico consente non solo di risolvere la complessa trasposizione di una figura tridimensionale su una superficie bidimensionale in maniera consapevole ma anche e soprattutto di acquisire un ragionamento spaziale tale da gettare le basi per il disegno di pura invenzione.

Le lezioni prevedono delle dimostrazioni pratiche del docente, una fase laboratoriale di disegno e la correzione degli elaborati.

Competenze da acquisire

Conoscenza dell’intera struttura ossea e articolare dell’apparato scheletrico umano e relativa capacità di semplificazione geometrica.

Conoscenza delle proporzioni e inclinazioni principali della struttura ossea e conseguente capacità di riproposizione grafica attraverso differenti punti d’osservazione.

Utilizzo consapevole nel disegno dal vero e senza riferimenti delle competenze anatomiche acquisite.

Modalità di valutazione

L’esame è suddiviso in una parte pratica e una orale.

La prova pratica consiste nel disegno dal vero del modello vivente e nel disegno senza riferimenti dell’apparato scheletrico umano.

La prova orale è incentrata sulla conoscenza della struttura scheletrica umana. Prevede inoltre la consegna e la valutazione di tutte le esercitazioni svolte in classe e di tutti gli elaborati assegnati durante l’anno.

Bibliografia

LA FIGURA – Walt Reed – LA BIBLIOTECA DI D&D
STRUTTURA UOMO vol. 1 – Lolli, Zocchetta, Peretti – Neri Pozza
THE COMPLETE GUIDE TO ANATOMY FOR ARTISTS & ILLUSTRATORS – Gottfried Bammes – Search Press
FIGURE DRAWING DESIGN AND INVENTION – Michael Hampton