Metodologie e tecniche della comunicazione

19.06.2020
  1. Vedi tutti

Obiettivi formativi
Il corso prevede un coinvolgimento attivo degli studenti nella ricerca, analisi e discussione delle “storie” del graphic design: storie di progetti, di stili, di strumenti e di tecniche – ma anche di uomini, autori, progettisti, committenti –, che si dipanano nell’ampio arco di tempo che va dalla rivoluzione tipografica a quella informatica.
Tra i temi oggetto di analisi e discussione: scrittura manuale e scrittura artificiale; la tipografia da Gutenberg ai giorni nostri; testo e immagine: le origini del graphic design; il graphic design dalla metà dell’800 alla fine del secolo scorso; product design e graphic design.

Competenze da acquisire
Capacità di ricerca, raccolta, organizzazione ed elaborazione di informazioni e materiali iconografici, costituzione di un archivio ordinato e fruibile.

Bibliografia:
Baroni D., Vitta M., Storia del design grafico, Longanesi, 2003
Testi di supporto:
Heller S., Il libro del graphic design, Vallardi, 2016
Heller S., Ilic M., Icone della grafica, Logos, 2009

Modalità di valutazione
– prova scritta, che testimonia il grado di comprensione teorica dei temi discussi durante il corso raggiunta dallo studente e la sua capacità di contestualizzarli storicamente;

– portfolio, che testimonia il livello di approfondimento della ricerca svolta e la capacità dello studente di individuare temi critici e metterli in relazione tra loro.